Come riparare un vestito rovinato

vestito - lametta

In questo post spiegheremo come riparare un vestito rovinato, sfilato, oppure con i classici pallini, in pochissimo tempo e senza che si noti.

A molti di voi, soprattutto alle donne, sarà capitato di impigliare il vestito appena comprato in qualche cosa, magari ad una festa o ad un incontro importante. In questi casi si viene assaliti dallo sconforto e dall’angoscia per più motivi. Ad altri sarà capitato che dopo un lavaggio il vestito presentasse dei fastidiosissimi “pallini”. Niente paura!!! Mantenete la calma. C’è sempre un rimedio a tutto. I vostri abiti possono essere spesso salvati, a meno che non sia davvero gravissimo e molto consistente.

Ecco cosa dovrete fare per recuperare un vestito logorato, in pochi e semplici passi:

  1. Procuratevi una lametta da barba. Se siete fuori, si presume che potrete trovare nelle vicinanze un supermercato o un tabacchi (molti vendono anche questo tipo di prodotti). Se siete in casa di altri, anche senza chiedere, in un bagno non avrete difficoltà a trovarla. E’ cosa buona portarla sempre in borsetta;
  2. Se siete fuori, procuratevi un bagno o un luogo dove potervi spogliare. Se siete a casa, fatelo in tutta comodità;
  3. Stendete bene l’abito o l’indumento da riparare, dal lato del difetto;
  4. Passate, nel verso dall’alto verso il basso, la lametta sul punto da correggere.

Il vostro vestito tornerà come nuovo!

 

tuttoin1

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *