Levi Strauss, il tedesco che ebbe successo in America

levi strauss

Biografia di Levi Strauss

Levi Strauss nacque nella città di Buttenheim, in Germania il 26 febbraio 1829. Era il più giovane di sei figli.

Crescere in Germania a quei tempi era difficile perché la sua famiglia era ebrea e questi non erano ben visti.

Quando Levi aveva sedici anni, suo padre morì di tubercolosi.

Poiché i fratelli più anziani di Levi già vivevano in America, sua madre decise di spostare la famiglia lì.

Nel 1847, insieme a sua madre e le sue due sorelle, Levi si imbarcò su una nave e si diresse verso l’America.

Vivevano a New York dove i suoi fratelli avevano aperto un commercio di prodotti tessili.

Primi approcci con il Business per Levi Strauss

Mentre viveva a New York, Levi lavorava per i suoi fratelli.

Iniziò, così, ad apprendere qualcosa sulle attività commerciali e su come gestire un negozio.

Trasferimento in California di Levi Strauss

Dopo essere stato in Kentucky, Levi aveva sentito parlare della emergente California e pensò che sarebbe stata un’ottima opportunità per una nuova impresa.

Nel 1853, si imbarcò su una nave verso San Francisco, in California.

Non andò in California in cerca dell’oro come tanti altri, avrebbe aperto un magazzino a secco che sarebbe stato la sua fortuna.

Levi Strauss & Co.

Una volta a San Francisco, Levi ha aperto un negozio di articoli tessili chiamato Levi Strauss & Co.

Un grande vantaggio che Levi aveva sugli altri negozi era che poteva ricevere forniture dai suoi fratelli a New York.

Vendeva tutti i tipi di prodotti: abbigliamento, tela per tende, biancheria da letto e utensili.

Nel corso degli anni, l’attività di Levi crebbe.

In un primo momento, riforniva i cercatori d’oro, ma poi cominciò a servire anche le famiglie che vivevano in città.

Divenne anche fornitore di piccoli negozi e avamposti situati al di fuori della città.

Levi diventò un imprenditore e cittadino notevolmente rispettato.

Blue Jeans

Nel 1872, Levi Strauss fu avvicinato da un sarto del Nevada chiamato Jacob Davis.

Davis aveva inventato un nuovo modo per fare pantaloni da lavoro durevoli, martellando rivetti di metallo nelle tasche per farli durare più a lungo.

Davis, tuttavia, non aveva grandi fondi e necessitava di aiuto.

Strauss lo assunse e iniziò a produrre in grande quantità il nuovo tipo di pantaloni.

Brevettò anche il processo di rivetto.

Inizialmente questi nuovi pantaloni erano fatti con la tela, ma alla fine Strauss cominciò ad usare un materiale duro chiamato denim.

Il denim veniva tinto di blu per nascondere le macchie.

Ecco come sono nati i “Levi’s” o “blue jeans”.

I pantaloni divennero presto molto popolari, tanto da obbligare Strauss a costruire una grande fabbrica solo per produrre questo tipo di pantaloni.

Continuò a vendere altra merce, ma è diventato famoso e ha fatto soldi a palate per i suoi pantaloni unici.

Morte di Levi Strauss

Morì a San Francisco il 26 settembre 1902, a 73 anni, senza essersi mai sposato.

Lasciò l’attività ai suoi nipoti.

Per sempre i Levi’s saranno considerati un simbolo della moda americana.

Non indossò mai un paio di jeans, era un uomo d’affari e quel tipo di indumento era per i lavoratori.

tuttoin1

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *