SCIA (segnalazione certificata inizio attività), download word

scia

SCIA (segnalazione certificata inizio attività)

SCIA, tutti i dettagli da conoscere e il modello word editabile da scaricare gratuitamente.

 

La segnalazione certificata inizio attività è disciplinata dall’art. 22 del dpr 380/2001.

Sono realizzabili mediante SCIA:

  1. interventi di manutenzione straordinaria, qualora riguardino le parti strutturali dell’edificio
  2. interventi di restauro e di risanamento conservativo, qualora riguardino le parti strutturali dell’edificio
  3. interventi di ristrutturazione edilizia diversi da quelli ove è necessario il permesso di costruire

Sono realizzabili mediante SCIA:

  1. le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non modificano la destinazione d’uso e la categoria edilizia, non alterano la sagoma dell’edificio qualora sottoposto a vincolo ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 e successive modificazioni, e non violano le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire.
  2. le varianti a permessi di costruire che non configurano una variazione essenziale, a condizione che siano conformi alle prescrizioni urbanistico-edilizie e siano attuate dopo l’acquisizione degli eventuali atti di assenso prescritti dalla normativa sui vincoli paesaggistici, idrogeologici, ambientali, di tutela del patrimonio storico, artistico ed archeologico e dalle altre normative di settore.

I dati compilativi della SCIA sono:

  1. anagrafe del titolare (nome, cognome, codice fiscale, indirizzo, ecc.)
  2. ditta (nome, partita IVA, codice fiscale, indirizzo, ecc.)
  3. procuratore/delegato
  4. dichiarazione ai sensi dell’art. 76 del dpr 445/2000 in merito a:
    • titolarità dell’intervento
    • opere su parti comuni o modifiche esterne (le opere da realizzarsi non riguardano parti comuni oppure riguardano parti comuni)
  5. qualificazione dell’intervento
  6. data di inizio lavori
  7. tipologia di SCIA:
    • semplice
    • unica
    • condizionata
  8. dichiarazione che l’intervento, descritto nella relazione di asseverazione, riguarda:
    • intervento di manutenzione straordinaria (pesante), restauro e risanamento conservativo (pesante) e ristrutturazione edilizia (leggera);
    • intervento in corso di esecuzione, con pagamento di sanzione;
    • variante in corso d’opera a permesso di costruire che non incide sui parametri urbani e non costituisce variante essenziale;
  9. localizzazione dell’intervento (indirizzo e dati catastali e coordinate)
  10. regolarità urbanistica e precedenti edilizi
  11. calcolo del contributo
  12. tecnici incaricati
  13. imprese esecutrici
  14. rispetto degli obblighi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
  15. rispetto dei diritti di terzi
  16. rispetto della normativa sulla privacy

 

In ultimo, su modello a parte, occorre specificare i vari soggetti coinvolti:

  • altri titolari
  • tecnici incaricati:
    • Progettista delle opere architettoniche
    • Direttore dei lavori delle opere architettoniche
    • Progettista delle opere strutturali
    • Direttore dei lavori delle opere strutturali
    • Altri tecnici incaricati
  • Dati sulle imprese esecutrici

 

Ecco i modelli da scaricare gratuitamente:

SCIA – MODELLO UNICO Download Free IN BASSO ⇓

download

SCIA – SOGGETTI COINVOLTI Download Free IN BASSO ⇓

download

tuttoin1

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *