Biliardo o Bigliardo

biliardo
Condividi

Biliardo

Il biliardo è un gioco che si esegue su una tavola rettangolare, perfettamente orizzontale, coperta di un panno verde, e recinta di sponde sporgenti elastiche.

I giocatori, a turno, danno un colpo con un bastone di forma speciale, detto stecca, a una palla d’avorio, con lo scopo di far carambola, cioè toccare successivamente, con la propria, la palla dell’avversario e il pallino.

Altra finalità è quella di abbattere con la palla avversaria o col pallino i birilli che stanno al centro.

Si può anche mandare la palla avversaria in una delle buche che si trovano agli angoli e alla metà dei lati lunghi dei biliardi cosiddetti italiani (i biliardi francesi non hanno buche).

Il gioco era già largamente diffuso verso la metà del secolo 16°.

In Francia billart significava (nel Medioevo) “bastone”.

Proprio da questa dovrebbe derivare il nome oggi conosciuto.

Sulla disputa se si dice biliardo o bigliardo ci sono pareri contrastanti.

Se volessimo seguire la regola e riferirci alla parola francese, allora la doppia L dovrebbe essere sostituita con GL.

Ma la forma forse più corretta è quella che prevede al centro LI e non GLI, perché più moderna, ad effetto e lineare rispetto alla pronuncia in italiano.

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.