Come bere tanto senza ubriacarsi

ubriaco
Condividi

Non sempre abbiamo intenzione di ubriacarci. Finisci una birra, ne prendi un’altra, e tutto ad un tratto ti accorgi che ti sei scolato una confezione da sei. Quando questo accade in un locale e devi tornare a casa in macchina, la situazione è davvero critica. Molte volte è la compagnia piacevole che porta ad esagerare. Quando esci, ti riprometti di non oltrepassare il limite, ma puntualmente ti trovi nei guai.

Se non hai lavorato su come aumentare la tua tolleranza di alcol, cosa puoi fare per evitare di metterti in condizioni di imbarazzo, pur godendoti la serata? Secondo Jim Koch, il co-fondatore e presidente della Boston Beer Company, il segreto per bere tutta la notte senza ubriacarsi è il lievito.

Questo è davvero il segreto per non ubriacarsi?

A quanto pare è così. Il lievito secco, comunemente usato come agente di lievitazione in prodotti da forno, contiene un gruppo di enzimi chiamati alcol deidrogenasi (ADH). L’ADH, che si trova naturalmente nel corpo umano e di altri animali, assiste nella ripartizione degli agenti alcolemici che altrimenti sarebbero tossici per l’organismo. Nel tempo l’ADH si è evoluto per abbattere l’alcol naturalmente contenuto nella frutta e nella verdura, o quello prodotto dai batteri nel nostro apparato digerente. Le cellule epatiche sono le uniche cellule del corpo che producono abbastanza ADH per inibire con successo l’alcol ad un tasso significativo, ma non abbastanza per impedirci di ubriacarci quando esageriamo. Poiché il lievito secco contiene ADH, se si consuma prima di bere, l’enzima è in grado di attaccare l’alcol nello stomaco prima che entri nel flusso sanguigno e infine nel fegato.

Un cucchiaino da tè per ogni drink

Come regola generale, Koch afferma che si dovrebbe prendere un cucchiaino di lievito per ogni birra, giusto prima di iniziare a bere. Mescolare il lievito con un po’ di yogurt (o altre prelibatezze) e mangiare prima di iniziare a buttare giù le bevande alcoliche. Una volta usato questo metodo, si dovrebbe essere in grado di gestire più alcol di quanto si farebbe naturalmente. Non preoccupatevi, l’ADH soffoca solo gli effetti dell’alcol, e in nessun modo elimina l’effetto piacevole di scioltezza ed euforia che si ottiene da bere. Si potrebbe semplicemente impiegare un po’ di più per arrivarci.

Un avvertimento, questa tecnica è indicata per quando sia ha voglia di consumare molte bevande per tutta la notte, senza necessariamente ubriacarsi. Non è una abitudine da seguire tutti i giorni.

Se non si ha il tempo di dare trovare lievito secco in tempo, è possibile recuperare un po’ dalla sbornia, magari quando ci si sveglia, mangiando qualche uova. Per far smaltire un pochino immediatamente si può provare con qualche moderato esercizio fisico, in modo da far sudare l’ubriaco eliminando qualche “tossina sbronza”.

Il rimedio migliore resta il “BERE CON MODERAZIONE”.

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.