Come far passare il singhiozzo

singhiozzo
Condividi

Gli HIC fastidiosi e spesso imbarazzanti del singhiozzo

Questi Hic sono causati da contrazioni involontarie del diaframma, la lamina muscolo-tendinea avente la forma di una cupola, posta sotto i polmoni. Le contrazioni portano a brusche fuoriuscite d’aria incontrollabili. Cibi piccanti, pesantezza, deglutizione dell’aria, bevande gassate, alcol eccessivo, improvvisa eccitazione e stress emotivo possono portare a un caso di singhiozzo. Di solito si risolve nel giro di pochi minuti o ore. I seguenti rimedi possono permettere di controllare in anticipo questo fastidio.

Trattenete il respiro

Fate un respiro profondo e tenetelo il più a lungo possibile. Ingoiate quando sentite un hic in arrivo. In alternativa, fate un respiro profondo e tenerlo per dieci secondi. Senza espirare, prendere un altro respiro e tenetelo per cinque secondi ancora. Poi, sempre senza espirare, prendete un terzo piccolo respiro e tenetelo per altri cinque secondi. Trattenere il respiro provoca un accumulo di anidride carbonica nei polmoni, cosa che può aiutare a ripristinare la normale respirazione.

Gargarismi

Provate dei gargarismi con acqua. Questo metodo costringe in sostanza a trattenere il respiro.

Aumenta l’anidride carbonica

Coppa le mani intorno al naso e la bocca e respira profondamente. È possibile ottenere lo stesso effetto respirando in un sacchetto di carta. Entrambi questi rimedi portano a un accumulo di anidride carbonica nei polmoni.

Sorseggia o succhia

Prendete sorsi veloci da un bicchiere d’acqua, o succhiate da una fetta di limone o un cubetto di ghiaccio

Provate un cucchiaio di zucchero

Ingoiate un cucchiaino di zucchero bianco. Lo scopo è quello di mandare cristalli secchi giù per la gola, distraendo la respirazione e facendo smettere il  singhiozzo.

Comprimi il torace

Piegati in avanti o sdraiati e tira le ginocchia sul petto. La compressione del petto, in questo modo, può aiutare a calmare un diaframma che è in spasmo.

Fai quello che diceva la nonna

Un certo numero di cure semplici per il singhiozzo sono state tramandate attraverso le generazioni:

  • Bere un bicchiere d’acqua dal lato opposto del vetro;
  • Tirare i lobi delle orecchie;
  • Subire uno spavento (“Boo!”).

Nessuno di questi è detto che funzioni, ma non farà neanche male.

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.