Crema Chantilly: tecnica di preparazione passo dopo passo

crema chantilly
Condividi

Crema Chantilly

Con questo articolo scoprirai le diverse fasi di preparazione di una crema chantilly.

Troverai anche consigli per la preparazione e un esempio di come utilizzare questa crema al meglio.

La Chantilly è una delle creme più utilizzate e richieste in pasticceria ed è perfetta con i pan di spagna.

La sua popolarità è dovuta alla sua leggerezza, semplicità ma anche al suo gusto delizioso.

La scelta degli ingredienti è molto semplice e non richiede particolari attenzioni.

Se lavorate con un mixer automatico non ci sono grosse difficoltà, ma fate attenzione ai tempi di lavorazione.

La crema sarà pronta quando rimarrà attaccata ad un contenitore capovolto.

La crema Chantilly all’italiana è anche detta “Diplomatica”.

Ingredienti Crema Chantilly

4 tuorli
80 g di zucchero
30 g di farina
500 ml di latte
1 baccello di vaniglia
250 ml di panna fresca liquida
35 g di zucchero a velo

Preparazione

  1. Mescolare latte e baccello di vaniglia in una pentola con il fondo spesso e portare a ebollizione. Intanto che si porta a bollore, montare i quattro tuorli con lo zucchero e aggiungere la farina setacciata.
  2. Rimuovere il baccello di vaniglia e versare il latte riscaldato nella cremina di uova, zucchero e farina. Quindi, rimettere sul fuoco per farla addensare e continuare a mescolare.
  3. Fare diventare molto cremosa, togliere dal fuoco e far raffreddare completamente in una scodella rivestita da pellicola trasparente. Una volta raffreddato il tutto, montare la panna insieme allo zucchero a velo, fin quando non si scioglie.
  4. Amalgamare la panna in questa crema, continuando a mescolare sempre dal basso verso l’alto.

Conclusioni

Ottima da accompagnare a biscotti fatti in casa.

Il tocco per preparare in casa un’ottima crema Chantilly risiede tutto nella panna.

Infatti, questa deve essere molto fresca, deve essere montata a mano, così da ottenere una bella compattezza.

Bisogna, però, fare molta attenzione ed evitare di lavorarla eccessivamente, perché altrimenti diventerebbe burro

Va, poi, unita subito alla crema pasticciera.

tuttoin1

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *