La dieta dei 3 giorni

dieta
Condividi

In questi giorni, quando anche una dieta a base di soli cereali non sarebbe abbastanza veloce, potreste – grazie a questo post – riuscire nell’ardua impresa della prova costume. Chi non vorrebbe perdere il peso di un grande computer portatile in un solo week-end?

La DIETA DEI 3 GIORNI promette esattamente questo.

Se siete tentati di provare, ecco i dettagli che dovete sapere:

La dieta, rivolta solitamente a persone che vogliono perdere un sacco di peso, permetterà di perdere 3 Kg alla fine dei tre giorni.

Il menu è composto di tre colazioni, tre pranzi e tre cene. Una cosa è chiara: non si mangerà molto.

Cosa si può mangiare e cosa non si può

Per tre giorni, si consumeranno pasti a base di alimenti che potrete certamente avere nella vostra cucina.

Giorno 1
Colazione: mezzo pompelmo, 1 fetta di pane tostato, 1 cucchiaio di marmellata, Caffè nero o tè
Pranzo: 125g di tonno (al naturale), 1 fetta di pane tostato, Caffè nero o tè
Cena: 90g di carne a piacere, 250g di fagiolini, 250g di barbabietole, 1 mela piccola, 125g di gelato alla vaniglia

2°Giorno
Colazione: 1 uovo sodo, 1 fetta di pane tostato, metà banana, Caffè nero o tè
Pranzo: 250g di formaggio in fiocchi, un pacchetto di cracker salati
Cena: 2 wurstel, 250g di broccoli, 125g di carote, metà banana, 125g di gelato alla vaniglia

3° Giorno
Colazione: 1 uovo sodo, 1 fetta di pane tostato, Caffè nero o tè
Pranzo: 1  fetta di formaggio dolce, un pacchetto di cracker salati, 1 mela, Caffè nero o tè
Cena: 250g di tonno (al naturale), 125g di carote, 250g di fagiolini, 250g di melone, 125g di gelato alla vaniglia

Livello di Sforzo: Basso

Limitazioni: Il menu è quello che è, senza spazio per palati fini o preferenze alimentari, anche se alcuni siti web dicono che è possibile scambiare il tonno con la ricotta e viceversa.

Costi: Questa dieta è light anche per il portafoglio.

Preparazione: Praticamente l’unica cosa che prevede cottura è quella a vapore per le verdure, a meno che non si sceglie di mangiare crudi (è un’opzione!).

Supporto: Nessuno. Questa è una dieta che fate autonomamente.

Esercizio: E’ possibile, o anche preferibile, associare un po’ di esercizio fisico, perché questa dieta lo consente dal punto di vista energetico.

Questa dieta non è stata probabilmente sviluppata da esperti di nutrizione. Non necessariamente la approviamo e consigliamo, prima di provarla, di consultare un medico o un nutrizionista. Utilizzarla perciò a proprio rischio e pericolo.

Nel giudicare qualsiasi dieta, compreso questa, ricordiamoci il saggio consiglio che recita: “Se una dieta sembra troppo bella per essere vera, probabilmente lo è”.

tuttoin1

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *