San Antonio – Tredicina rara

san antonio
Condividi

SAN ANTONIO DI PADOVA – Tradicina molto rara in suo onore

San Antonio


Deus in adiotorium meum intende etc.

Gloriosissimo San Antonio, voi per l’illibata candidezza della vostra anima foste così caro a Dio e compariste si bello innanzi al cielo e la terra da venir rassomigliato al giglio delle valli.

Concedeteci, vi preghiamo, un amore grande a questa virtù colla quale ci rendiamo degni di ottenete nei nostri bisogni la grazia che da Lui imploriamo in questa sacra tredicina.

Gloria al Padre …

Come pure e senza macchia

splende in ciel la prima stella,

Tale, Antonio, vaga e bella

fu la tua gran purità.

Ritornello:

Viva viva, Antonio Santo,

che donaste il tuo bel cuore

A Gesù Bambin d’amore;

Viva Dio che ti creò.

Gloriosissimo San Antonio, voi per l’ardente carità foste elevato al grado più sublime di grazia e la vostra anima fu posseduta da Dio con quella unione che forma la felicità dei santi. Quaggiù foste sempre con Dio e Dio con voi, divenuto in terra emulo dei serafini del cielo, così che spesso foste rapito a godere le dolcezze beatifiche del Paradiso.

Otteneteci una scintilla sola di carità divina che ci faccia amare ‘ Dio interamente e ci renda degni del vostro patrocinio.

Gloria al Padre …  etc.

Come in cielo i serafini

Ardono solo di eterno amore;

Arse in terra il tuo bel cuore

di perfetta carità.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, voi per essere simile al Divin Maestro abbracciaste con gioia ogni sorte di disprezzo, e, quantunque nato da nobile stirpe, voleste esercitare gli uffici più bassi e faticosi della laicale professione e di essere reputato il più inetto, quantunque dotato di luminosa dottrina.

Voi che meritaste per tale umiltà di essere da Dio elevato alla gloria più sublime, otteneteci, vi preghiamo, la grazia di conoscere il nostro niente e di amare tanto la propria abiezione e, sopportando ogni ingiuria per amor di Dio, meritiamo conseguire quella santa pace che Gesù ha permesso agli umili in questa vita e la gloria eterna nell’altra.

Gloria al Padre …  etc.

Tu seguisti della croce

il difficile sentiero,

Fu di specchio al mondo intero

l’Umiltà che in te regnò.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, voi per desiderio di patire, abbracciaste con ardore la regola del Patriarca San Francesco che è in voi ancor vivente come perfetto modello di mortificazione. I duri cilici e le austere macerazioni estenuarono in modo tale l’innocente vostro corpo che, a sostenervi in vita, dovettero accorrere le celesti consolazioni al vostro spirito.

Otteneteci vi preghiamo, la grazia di risolverci a una santa penitenza e, perché non vi abbiamo seguito nell’innocenza, fate che sappiamo imitarvi almeno nella penitenza e lavare con lacrime di sincera contrizione i nostri peccati.

Gloria al Padre …  etc.

Fu tra i pregi tuoi più cari

Alti al par dell’innocenza,

l’ aspra tua gran penitenza

che di gloria ti colmò.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, voi desideroso di rendere testimonianza alla fede con lo spargimento del sangue, vi recaste sulle spiagge africane a predicare agli idolatri la divina parola, sicuro di incontrarvi il martirio, ma Dio, che vi serbava ad altri fini non permise che fosse appagato questo vostro desiderio.

Otteneteci la grazia di vivere e morire nella fede di Gesù Cristo e di confessarla in ogni tempo e di averla anche a costo del nostro sangue.

Gloria al Padre …  etc.

Tu per giungere glorioso

Degli eletti nella schiera

Anelasti per la fede

Il martirio sopportar.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, voi prescelto dal Patriarca S. Francesco per Primo maestro dell’Ordine Serafico, colla vostra ammirabile sapienza e dottrina che v’illuminava lo spirito, sapeste si bene combattere gli errori del secolo, confondere i filosofi e convertire tante genti alla Divina fede che foste a ragione chiamato l’Arca del Testamento e l’incessante martello dell’eresia.

Otteneteci, vi preghiamo, la grazia di aborrire gli errori e le massime del mondo e di non perdere mai i lumi della Divina Grazia, del Crocifisso Gesù e del Santo Evangelo.

Gloria al Padre …  etc.

La sublime tua dottrina

fu del mondo lo stupore,

l’ere sia ogni empio errore

tu sapesti debellar.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, la vostra Santità fu da Dio manifestata al mondo coi prodigi più luminosi. Il risuscitare i morti, drizzare gli storpi, guarire gli infermi col solo benedirli, fu virtù in voi così usuale che parve, col dono dei miracoli, Iddio vi abbia data tutta la sua potenza per usarne a vostro piacimento.

Otteneteci, vi preghiamo, la grazia che, nella necessità, ricorrendo con fede al vostro santo patrocinio, siamo per mezzo vostro liberati da tutti i mali spirituali e temporali.

Gloria al Padre …  etc.

Per mirabili portenti

rese il ciel tuo braccio forte,

fin dei regni della morte

Fosti eccelso vincitor.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, Voi chiamato da Dio ad essere l’apostolo novello della Chiesa, scorreste tante volte con indicibile velocità la Francia e l’Italia, predicando il S. Vangelo, non risparmiando fatiche ne cedendo ai duri disagi; e la vostra predicazione seppe così atterrire i cuori più ostinati che ridusse l’empio ed ostinato Ezzellino, umile e mansueto ai vostri piedi.

Otteneteci, vi preghiamo, la grazia che i nostri cuori atterriti dalle divine minacce, imparino ad odiare la colpa e temere col timore dei Santi la maestà di Dio.

Gloria al Padre …  etc.

Predicando, o Santo illustre,

la dottrina della Croce,

l’Apostolica tua voce

Scosse ogni alma ed ogni coro

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, voi spendeste per la salvezza dei popoli assegnati alle vostre cure, la cura più affettuosa e la vita stessa. Acceso di santo zelo per la gloria di Dio, foste instancabile nell’operare la conversione dei traviati e innumerevoli furono le anime da voi guidate al cielo.

Otteneteci, vi preghiamo, la grazia di una Sincera conversione che ci faccia ritornare a Dio per non separarcene mai più per tutta l’eternità.

Gloria al Padre …  etc.

Il più ardente tuo pensiero

fu guidare le genti al cielo;

e instancabile il tuo zelo

che tante anime salvò.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, voi solo potete spiegarci la gioia del vostro cuore ogni volta che ricevevate tra le braccia l’amatissimo Gesù che, tratto dal vostro amore, veniva in sembianza di Bambino a farvi godere le delizie del Paradiso.

Otteneteci, vi preghiamo, la grazia di amare con ardente carità l’umano Gesù e, perché non ci è dato di goderlo a faccia svelata in questa vita, fate che sappiamo adorarlo in tutte le ore con trasporto di amore, velato sotto il pane nel SS. Sacramento dell’altare.

Gloria al Padre …  etc.

Lasciò i cieli e, sul tuo petto

dove ardea amor divino

sotto forma di Bambino

Gesù amante riposò.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo San Antonio, non bastò all’amoroso Dio avervi dato sommo potere su tutti gli elementi in guisa che a voi si mostrano soggette le tempeste, i venti, le piogge, il mare, volle darvi tale potere sull’inferno in modo che a un vostro cenno, fuggirono tremanti i demoni e liberi rimasero gli ossessi.

Otteneteci, vi preghiamo, la grazia di non essere mai vinti dall’infernal nemico e di superare col divino aiuto e la vostra intercessione tutte le insidie specialmente nel punto della nostra morte.

Gloria al Padre …  etc.

Tremò, Antonio, al tuo bel nome,

Dai suoi cardini l’inferno;

si bel dono diè l’Eterno

all’egregie tue virtù.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo Antonio, sia benedetta la SS. Trinità e siano date lodi al Padre, al Figliuolo e allo Spirito Santo per le tante grazie e doni a voi concessi. Conosciamo quanto Dio si mosse propizio ai vostri devoti da non saper negare nessuna grazia a quelli per i quali voi pregate.

Vi supplichiamo, perciò di , pregarlo anche per noi, poveri peccatori, che ricoverati sotto il vostro patrocinio, speriamo partire da questo altare consolati con quella grazia che imploriamo per i vostri meriti.

Gloria al Padre …  etc.

Di tal grazia splendi adorno,

T anta grazia Iddio ti diede

Che ogni grazia ti concede

Se per noi lo preghi tu.

Ritornello:

Viva viva, etc …

Gloriosissimo Antonio, prostrati innanzi a questa sacra immagine, vi domandiamo per colmo di tutte le grazie, d’impetrarci la salvezza dell’anima.

Otteneteci da Dio tutti gli aiuti e la perseveranza finale.

Fate che abbiamo la bella sorte di venirlo a godere insieme a voi nel Paradiso, e cantare le sue glorie per tutta l’eternità. Cosi sia.

Gloria al Padre …  etc.

Quando un dì sarem disciolti

dal mortai corporeo velo,

tu ci guidi, Antonio, in cielo

a godere Dio con te.

Ritornello:

Viva viva, Antonio santo

che donasti il tuo bel cuore

a Gesù Bambin d’amore

viva Dio che ti creò.

RESPONSORIO

Si quaeris miracula etc.

  • Cedunt mare, vincula etc.

Perunt pericula etc.

  • Cedunt Mare etc.

Gloria Patri etc.

  • Cedunt Mare etc.

O prole es Hispaniae Pavor infidelium Nova lux italiae Nobile depositum. Urbis Paduanae.

Per, Antoni, gratie Cristi patricinium Ne pro lapsis veniae Tempus breve creditum Defluat inane.

Ora pronobis beati Antoni .

  • Ut digne effiamur promissionibus X.

OREMUS

Ecclesam tuam, Deus, beati, Antoni Confessoris tui atque Doctoris solemnitas votiva laetificet: ut spiritualibus semper muniatur auxiliis, et gaudiis perfui mereatur aeternis.

Per Cristum Dominum nostrum.

  • Amen.

About tuttoin1

Tuttoin1 è la risposta a tutto cio che cerchi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.